59 Degrees and Raining: The Story of Perdita Durango, scritto da Barry Gifford.


 

Perdita Durango è una donna solitaria e pericolosa, che incontra al confine tra Messico e Stati Uniti d’America Romeo Dolorosa, un rapinatore di banche che si fa credere uno stregone appartenente alla setta della Santería. Con l’aiuto del suo assistente Adolfo (Screamin’ Jay Hawkins) allestisce infatti dei riti vudù, ad uso di un gruppo di disperati che vogliono essere purificati.
Perdita accetta di superare il confine con gli Stati Uniti insieme a Romeo. Lì Romeo viene contattato dal cugino Reggie, che gli presenta il boss Santos. Questi chiede a Romeo di trasportare un camion pieno di embrioni umani, da utilizzare per l’industria cosmetica, fino a Las Vegas. Romeo accetta, prima però deve soddisfare la richiesta di Perdita, che vuole sequestrare due ragazzi per sacrificarli durante un rito. Romeo e Perdita scelgono le loro vittime, i fidanzati Estelle e Duane, e li portano in un ranch al confine con il Messico. Lì i due ragazzi vengono torturati psicologicamente, quindi vengono stuprati dai due. Durante la cerimonia sacrificale irrompono gli ex soci traditi di Romeo, che ingaggiano una sparatoria. Perdita e Romeo riescono a fuggire, portandosi dietro Estelle e Duane. Il gruppo viene seguito in lontananza dall’agente Dumas, che subisce una serie di incidenti ma continua imperterrito a seguire i fuggitivi.
Venuto a conoscenza del fatto, Santos ordina l’uccisione di Dumas e di Romeo. Incaricato dell’omicidio di quest’ultimo è il cugino Reggie. Durante una sosta, Romeo si reca da Catalina, un boss al quale deve dei soldi. Facendogli credere di voler vendere Estelle, Romeo riacquista la sua fiducia, per poi ucciderlo selvaggiamente. Una volta arrivati a Las Vegas, Romeo si reca da un ex collega dei marine privo di un braccio. Perdita viene incaricata di controllare Estelle e Duane, mentre Romeo e l’ex marine si recano sul luogo della consegna. Perdita riesce a prendere le chiavi della stanza e libera Estelle e Duane, quindi si reca sul luogo della consegna. Romeo e Reggie concludono l’affare. Improvvisamente un uomo spara a Romeo, che viene difeso dall’ex marine, che muore durante la sparatoria. Romeo e Reggie hanno un ultimo confronto. Romeo volta le spalle a Reggie, che gli spara proprio mentre irrompe Perdita, che uccide a sua volta Reggie con una fucilata al petto, quindi fugge. Dumas arriva sul luogo, e si avvicina a Romeo. Il volto di Dumas viene sostituito da quello di Gary Cooper, protagonista del western Vera Cruz, cult movie di Romeo durante la sua infanzia, che muore con il sorriso sulle labbra, mentre Perdita si aggira per le strade di Las Vegas piangendo..

Tratto da: WIKI

ROMEO (Origine immagine:http://goregirl.files.wordpress.com/2013/02/perdita-durango3.jpg)

Il racconto di Barry Gifford è anche un censuratissimo film TRASH MESSICANO del 1997: Perdita Durango, diretto da Álex de la Iglesia; Il film fu censurato in molti paesi e conosce molte versioni. Quella originale dura 126 minuti. In Italia il film uscì nelle sale cinematografiche otto anni dopo, tagliato di 20 minuti. La versione integrale è stata distribuita dalla Cecchi Gori Group..

Il personaggio di Perdita Durango era già apparso brevemente in Cuore selvaggio, diretto da David Lynch nel 1990, interpretato da Isabella Rossellini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: