Appunti di un venditore di donne


 

Copertina

Picture by: BooksBlog

 

“Intanto che dormivate di giorno e vi illudevate di vivere la notte, il mondo è cambiato e non ve ne siete accorti. Il ‘68, il ‘77, la lotta di classe, la lotta armata. Tutte cose senza senso, per voi.  Peggio ancora, tutte cose sconosciute. Siete solo nebbia sottile, quel tratto di nulla fra il bene e il male”.

 

Il romanzo di Faletti appassiona, si beve tutto di un fiato e riporta alle atmosfere di anni passati, attraverso un collage di marche di vecchie auto, prezzi espressi in lire. Al protagonista del libro, BRAVO, ci si affeziona subito.. Si entra subito in empatia con le sue sventure e gli si giustifica una vita di dubbia moralità.

Colpi di scena a non finire e le capacità di Giorgio Faletti di accompagnarci per le vie e i locali di una Milano che non c’è più fanno di questo romanzo un vero capolavoro, unica pecca è l’eccessiva casualità degli eventi che rende questo libro un po’ troppo fatalista..

Buona lettura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: