22 Gennaio 2007


Vivere deve essere più

importante di vincere

______________________________________________
22 gennaio 2007… una data da ricordare per due ragioni; La prima ragione è che dopo 3 anni e mezzo dal conseguimento della Laurea ho finalmente ricevuto una proposta di lavoro degna di questo nome! Dopo 3 anni e mezzo di corsi e “lavoretti”, stress, divertimenti, amori e cazzeggi (tra militare, sfortune varie ma anche eccessivo rilassamento) finalmente potrò cominciare a cercare me stesso. Come già sapevo lascerò la mia città (che così poco offre a chi non ha “conoscenze”), la mia terra.. Una terra tanto bella quanto aspra che solo ora comincia a mancarmi; La cosa più strana e’ che questa possibilità mi venga data proprio in questo periodo in cui avevo maturato la decisione di andare all’estero a cercar più fortuna ma come si dice la vita non ha certezze e noi straordinarie e insulse creature non possiamo che prendere decisioni di volta in volta sperando che i nostri sogni si realizzino. Ebbene quasi a rafforzare il concetto passo a spiegare il secondo motivo per cui non potrò mai scordare la data del 22/01/2007; in questa stessa data mio cugino, un ragazzo di 36 anni è morto. Sia per la differenza di età che per le diverse scelte di vita non ho mai avuto un rapporto stretto con lui ma la sua morte mi ha segnato ugualmente perché solo quando si perde qualcosa ci si può rendere conto degli errori commessi. Gino, così si chiamava mio cugino era nato in una realtà degradata ma a differenza di molti non aveva scelto strade facili; lavorava guadagnando una miseria ma non rubava. A ucciderlo fisicamente è stata l’eroina ma a uccidere il suo spirito per assurdo è stato l’amore o meglio l’assenza di amore. Era stato più forte delle ingiustizie e della miseria Gino ma non ha saputo reagire a una delusione d’amore cercando conforto in quel veleno che lo ha ucciso lentamente. L’amore è vita e per molti l’assenza di amore è morte. In questo giorno di rinascita per me voglio ricordarlo. La malinconia che porterò nel cuore per la sua morte si mescolerà per sempre con la tristezza di lasciare la mia terra; la mia regione come tutto il meridione mi ricorderà per sempre Gino perché come lui rischia di morire per assenza di amore da parte dei propri abitanti. Mentre scrivo fuori è arrivato il vero inverno, vento gelido e pioggia fitta.. Quella pioggia che lava tutto come le lacrime portano via il dolore..
Ciao Gino, questo è il mio saluto.
A mio cugino.

Picture by

Annunci

18 Risposte to “22 Gennaio 2007”

  1. Ciao Gino.

    Mi piace

  2. perlinavichinga Says:

    io credo che dovremmo amarci di più… noi stessi in primis… mi rendo conto di non sapere quale sia la tua città…io ho perso un\’amica qualche anno fa… aveva poco più di 20 anni… morte sospetta, non si capisce se sia stato un incidente o una sua precisa volontà… inutile cercare perché… sconvolgono però le morti di persone così giovani…sì, si chiamano proprio palmipedoni! lusingata che tu la pensi come me!dove e quando ti trasferirai?

    Mi piace

  3. Malaika Says:

    …Le mie parole…Sono solo parole no?!…
    Ti lascio un bacio…Per i tuoi pensieri che vagano e per il vuoto
    che ti è rimasto dentro.
    Malaika.
     

    Mi piace

  4. BUON INIZIO, DI SETTIMANA ANCHE SE UN POCHINO IN RITARDO CIAO 🙂

    Mi piace

  5. Oddio. Non so che dire. O meglio, vorrei dire troppo e non so da dove cominciare. Vorrei dire che il povero Gino e\’ l\’ennesima vittima di una societa\’ di merda, dove se non sei come tutti gli altri, se non sei un "arrivato" che si conforma a certi standard, allora sei uno sfigato cronico, e le uniche che restano a farti compagnia, le uniche che non ti giudicano dall\’apparenza sono la disperazione e la droga. Vorrei dire che certi posti, come il nostro bellissimo Meridione, fa comodo a molti che restino come sono, e che la gente che ci vive sia costretta a lasciarli, ad abbandonarli alla loro incurabile miseria. Vorrei anche dire che sono profondamente convinta che la morte per overdose non e\’ che una forma prolungata e straziante di suicidio. Ma tutto quello che vorrei dire non basta. Non cambia le cose. Non serve proprio ad un bel niente. Non riesco a tacere davanti a queste cose, ma la rabbia mi sale ancora di piu\’ quando vedo che le mie urla le porta via il vento, e nessuno le udira\’ mai.Un abbraccio forte, anche a Gino.Giuliahttp://col-ide.motime.com

    Mi piace

  6. Lorenzo Says:

    __________@@@____@@@________@@@________@@_____@@@@@@@________@@___________@@__@@@______@@________@@____________@@@__________@@__________@@________________________@@____@@@@@@______@@@@@___________@@__@@@@@@@@@__@@@@@@@_________@@__@@____________@@@@@@@@@_______@@_@@____________@@@@@@@@@@_____@@_@@____________@@@@@@@@@___@@@_@@@___________@@@@@@@______@@__@@@@__________@@@@@________@@____@@@@@@_______________________@@_________@@_________________________@@________@@___________@@___________@@________@@@________@@@@@@@@@@@_________@@@_____@@@_@@@@@@@__________@@@@@@@___________@@@@@_@ passo ____________________@ di ____________________@ qua_____________________@ e ti lascio ______________________@ un piccolo regalo!______________________@____@@@ ______________@@@@__@__@_____@ _____________@_______@@@___@@

    Mi piace

  7. "…ora ke nn ho paura perché vorrei solo andare prima ke si appanni pure la lucidità mentale, vorrei solo conservare la mia dignità mortale, vorrei per favore dolcemente smettere di continuare…" sono le parole di una canzone di un cantautore esordiente, ecco ho letto il tuo post ho pensato a Gino e mi è venuta in mente questa canzone…LA VITA GIOCA DI CONTINUO LA CARTA "DELL\’IMPREVISTO" E SCOMBINA I NOSTRI PROGRAMMI SPESSO SCONVOLGENDO INTERI CAPITOLI DELLA NOSTRA STORIA…SAI COSA PERò? CI STO DIETRO A QUESTA VITA BIRIKINA CERTO, MA VOGLIO FINO A DOVE MI SARà PERMESSO DECIDERE SEMPRE IO X ME …La Terra ke lasci qual è? …ovunque te ne andrai l\’aspro e la sua bellezza saranno il calore ke riscalderà il tuo cuore e la luce più viva ke brillerà nei tuoi okki! FORZA IL TUO NUOVO CAPITOLO SI STA APRENDO…
    …vado ad aggiungerti come mio amico ^^

    Mi piace

  8. despite … i didnt now watever u wrong on my page
    thanks for visting and writing there or me
     

    Mi piace

  9. Lorenzo Says:

    ..in effetti hai ragione..
    ma x soddisfare la curiosità c\’è il mio book fotografico!
    Quelle si che sono tutte mie!!!
    A presto
    Lorenzo

    Mi piace

  10. Sai che c\’è? Anche io ho perso un grande affetto … e qui, mi sento di raccontarlo, senza vergogna …
     
    Si chiamava Franco, il mio gigante buono … era il cugino di mia madre … Alto, robusto, ricciolo e brizzolato sin da quando aveva trent\’anni.
    Da picola, mi metteva sulle sue spalle e mi faceva toccare il cielo … Mi consentiva di spazzolargli quei riccioli fitti che aveva, e non emetteva nemmeno un "Ahi!" … La pazzia è stata più forte dell\’amore … Se l\’è portato via … lì, dove nessuno riusciva ad andarlo a trovare … Lì, dove era impossibile farlo ragionare … In molti hanno rimpianto il Dottore Mancuso … ma io, ho ancora il cuore ferito … così come lui, che non è stato capace di accettare e superare la perdita di sua madre …
     
    Ha deciso di allontanarsi … Ha deciso di andare a passeggiare in posti fantastici e astrusi nel percorso … E\’ morto, ed ha voluto farsi cullare dal mare … Il giorno della sua morte, non mi è data conoscerla … Quella del ritrovamento del suo corpo preferisco non saperla … Voglio ricordarlo seduto sulla poltrona, con la barba sporca di sugo e … lucido, come non accadeva da anni … riconoscermi e pretendere, con la gioia negli occhi, i miei baci ed i miei abbracci …
     
    Si … in questi giorni cade anche l\’anniversario della sua morte -.-
     
    Vai via … Cresci … Diventa qualcuno … ma non scappare mai dalla tua terra …
    Tu, io, ognuno di noi è linfa vitale del Sud, del Meridione …
    sei sangue e sudore che si mischia al mio …
    Quando sarai via … non ti dimenticare di Cleophe!
     
    Buona Fortuna :*

    Mi piace

  11. ________________.O. __________________________.OO.__________________________.OOO.____________.O. * .* . ________________.OOOO.______-.OOO. * .* .. ________________.OOOOO._-.OOOO. * .* .. _______________.OOOOOOOOOOO. * . * . * __________-.OOOOOOOOOOOOO. * .* .. _____.OOOOOOOO0000000OOOO. * . * . * . __________-.OOOOOOOOOOOOO. * . * . * .._______________.OOOOOOOOOOO. * . * . * .. ________________.OOOOO._-.OOOO. * . *. * ________________.OOOO.______-.OOO. * .* .. ________________.OOO.____________.O. * . *.. ________________.OO.__________________________.O                                          
     
     
    passavo di qui.. un saluto ed un abbraccio  c iao 🙂

    Mi piace

  12. Scrivo dalla fredda e meravigliosa Londra. Ma non te l\’avevo mai detto?? :-/Che testa….Un abbraccioGiuli (http://col-ide.motime.com)

    Mi piace

  13. Unknown Says:

    Per la prima volta oggi sono orgogliosa della mia citta\’, della mia gente. Finalmente!!Speranza e Rivoluzione!!!!!! ^_^

    Mi piace

  14. Unknown Says:

    Gia\’, son di Vicenza…in altre circostanze avrei aggiunto: "quel posto di m…..". Ma oggi no, oggi sono perfino contenta di essere una "magna gatti". La mia citta\’ m\’ha davvero sorpresa. Hasta la victoria? Siempre! 😉

    Mi piace

  15. Unknown Says:

    Ah, PS: grandiose le invenzioni dei giappo….ahahahahaha…..stanno troooooppo avanti!!!!Go East!!!!

    Mi piace

  16. Valentina Says:

    ciao..avevo perso le tue tracce..ultimamente non aggiorno molto il mio blog e nn passo nemmeno + di tanto negli altri.
    questa mattina invece eccomi qui..e sono rimasta molto colpita da questo intervento..
    ho letto anche che hai trovato un nuovo lavoro…quindi anche se in ritardo ti lascio il mio + grande in bocca al lupo.
    p.s: ma da che parte di mondo sei ora???
    un bacio grande
    vale

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: