Parigi in fiamme..


____________________________________________________________
La polizia francese ha fornito i primi dati:
3500 veicoli incendiati. 800 arresti. Venti condanne. 2300 poliziotti dispiegati a Parigi
 
PARIGI- Ecco un bilancio parziale e provvisorio dei violenti disordini iniziati il 27 ottobre nella periferia povera di Parigi e che si sono aggravati nel corso dei giorni successivi, in base ai dati forniti quotidianamente dalle autorità francesi.
VITTIME – Alcune decine di feriti leggeri tra abitanti, poliziotti e vigili del fuoco. Due le persone seriamente ferite: un pompiere che ha avuto il viso ustionato da una bottiglia molotov e una disabile gravemente ustionata in seguito all’ attacco e all’incendio di un bus da parte di alcuni giovani. Una giornalista coreana della catena KBS è stata legggermente ferita nel corso di un’ aggressione a Parigi.
VEICOLI INCENDIATI – Sono circa 3.500, la maggioranza dei quali nella regione parigina. Decine di edifici pubblici, scuole, depositi, magazzini sono stati dati alle fiamme, con la conseguenza di costringere centinaia di persone all’ astensione forzata dal lavoro.Sono state bruciate anche decine di autobus.
PERSONE FERMATE – Oltre 800 i fermati, la maggior parte dei quali giovani. Il più piccolo ha solo 10 anni. In totale, un centinaio di persone – di cui una cinquantina di minori – sono già comparse davanti alla giustizia.
CONDANNE – Una ventina di adulti sono stati condannati e pene detentive (massimo un anno), nella regione di Parigi.
FORZE DELL’ ORDINE – Sono stati dispiegati 2.300 poliziotti anti-sommossa, appoggiati da sette elicotteri nella sola Parigi .
Articolo Preso da www.corriere.it 06 novembre 2005
 
Bob Marley
Burnin’ and Lotin’

This morning I woke up in a curfew;
O God, I was a prisoner, too – yeah!
Could not recognize the faces standing over me;
They were all dressed in uniforms of brutality. Eh!
 

 

How many rivers do we have to cross,
Before we can talk to the boss? Eh!
All that we got, it seems we have lost;
We must have really paid the cost.

(That’s why we gonna be)
Burnin’ and a-lootin’ tonight;
(Say we gonna burn and loot)
Burnin’ and a-lootin’ tonight;
(One more thing)
Burnin’ all pollution tonight;
(Oh, yeah, yeah)
Burnin’ all illusion tonight.

Oh, stop them!

Give me the food and let me grow;
Let the Roots Man take a blow.
All them drugs gonna make you slow now;
It’s not the music of the ghetto. Eh!

Weeping and a-wailin’ tonight;
(Who can stop the tears?)
Weeping and a-wailin’ tonight;
(We’ve been suffering these long, long-a years!)
Weeping and a-wailin’ tonight
(Will you say cheer?)
Weeping and a-wailin’ tonight
(But where?)

Give me the food and let me grow;
Let the Roots Man take a blow.
I must say: all them – all them drugs gonna make you slow;
It’s not the music of the ghetto.

We gonna be burning and a-looting tonight;
(To survive, yeah!)
Burning and a-looting tonight;
(Save your baby lives)
Burning all pollution tonight;
(Pollution, yeah, yeah!)
Burning all illusion tonight
(Lord-a, Lord-a, Lord-a, Lord!)

Burning and a-looting tonight;
Burning and a-looting tonight;
Burning all pollution tonight.

 
   
Annunci

7 Risposte to “Parigi in fiamme..”

  1. Unknown Says:

    Ciao..innanzitutto grazie x i complimenti, per abbellire il blog vai nei miei link,( Blog °Very Hot° (°°Andate mi raccomando °°) ) e li ci sono il link di kira, e veronicuccia, vai su i loro blog e ci sono tutte le istruzioni di potenziamento che preferisci…spero riuscirai!fammi sapere!kiss

    Mi piace

  2. Ciao Fra, sono passata a salutarti.. L\’acer che nomino nel mio blog è un soprannome..e non è mio ex..solo amico..che si fotta!un saluto, smack

    Mi piace

  3. Unknown Says:

    sono passata a salutari anche io…forza milan….kiss

    Mi piace

  4. Unknown Says:

    Ciao!!!grazie mille per essere passato di nuovo..spero che tu possa risolvere i tuoi problemini di blog.."dillo alla luna" è la song di vasco che odio di più…kiss

    Mi piace

  5. claudia Says:

    bah…ultimamente se ne sentono di tutti i colori..mi fa quasi schifo stare qui a vivere senza poter cambiare le cose…cmq..se t va passa dal mio blog…e ricorda..HASTA LA VISCTORIA SIEMPRE!!!

    Mi piace

  6. ciao…mi paice il blog…e\’ pieno…nel senso di significati giusti….BOBmarley e\’ il mio dio….un grande rivoluzionario….hasta siempre…ciao

    Mi piace

  7. Tutto è iniziato dopo che due ragazzi sono morti per sfuggire a un controllo delle forze dell’ordine… la periferia parigina si è trasformata in un campo di battaglia, una vera e propria guerriglia urbana con un bilancio che parla da solo. Sicuramente certi tipi di comportamenti che minano il concetto stesso di legalità sono sempre da condannare ma sono comunque campanelli di allarme. L’Insofferenza della gente non è mai da sottovalutare .. perchè è vero che certi comportamenti sono sbagliati ma è anche vero che non si possono lasciare le persone abbandonate a se stesse.

    Altrimenti si rischia la Rivoluzione Vera!

    Quello che sta accadendo a Parigi era già stato predetto… Tutto già raccontato da un film che si chiama L’haine (l’odio), di qualche anno fà con Vincent Cassell; Nel film, ambientato appunto nei sobborghi parigini dei primi anni 90 viene presentata una situazione simile a quella odierna. Scoppiano degli scontri con la polizia accusata di aver ucciso un ragazzo di soli 19 anni durante un inseguimento. Su questo sfondo si narra la gornata di un gruppo di tre ragazzi squattrinati del ghetto. Le Analogie tra film e realtà sono impressionanti.. I ragazzi capiranno ben presto che L’Odio chiama sempre altro Odio. La storia inizia con scene vere di scontri tra forze dell’ordine e manifestanti e il regista ha inserito come sottofondo musicale un canzone azzeccatissioma di Bob Marley – Burnin’ and Lotin’ di cui vi riporto il testo di seguito.

    Il film è un capolavoro girato completamente in bianco e nero penso per rendere ancora piu cruda la realtà ve lo consiglio vivamente.
    ________________________________________

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: